L’Equity Crowdfunding è una soluzione per reperire risorse finanziarie necessarie alla crescita delle piccole-medie imprese (PMI).

Possono presentare un progetto di Equity Crowdfunding sulla piattaforma:

  • STARTUP INNOVATIVE;
  •  PMI INNOVATIVE;
  • STARTUP TURISTICHE INNOVATIVE;
  •  OICR ;
  • SOCIETA’ DI CAPITALI CHE INVESTONO PREVALENTEMENTE IN STARTUP E PMI INNOVATIVE.

Possono investire nei progetti di Equity Crowdfunding persone fisiche, persone giuridiche, investitori professionali ed investitori su richiesta (c.d. Business Angels).

Tramite l’investimento on-line si acquista un vero e proprio titolo di partecipazione in una società: l’investitore acquista il complesso di diritti patrimoniali e amministrativi che derivano dalla partecipazione nell’impresa.

L’accesso a CLUBDEAL avviene in seguito all’invito da parte di un membro della community di CLUBDEALers e in seguito al superamento di un colloquio con il Board di CLUBDEAL.

È possibile investire sino all’intera somma richiesta dall’offerente, salvo tener presente che il 5% è riservato agli investitori professionali.

Certamente. Sulla piattaforma è possibile vedere lo stato di avanzamento della raccolta. Non viene indicato il nominativo degli investitori ma soltanto la percentuale di raccolta realizzata.

Si, è prevista una specifica procedura di investimento per le persone giuridiche.

Certamente. Il Business Plan è visibile ad ogni utente registrato sulla piattaforma.

I rischi dell’investimento principali, sussistenti per tutti gli investimenti proposti, sono l’illiquidità e la perdita di capitale. Poi esistono specifici rischi relativi a ciascun settore imprenditoriale e a ciascuno specifico progetto. Per maggiori approfondimenti guarda la sezione specifica “Rischi”.

È possibile consultare le informazioni relative all’Offerente direttamente dalla piattaforma per i dodici mesi successivi alla chiusura della raccolta.

I documenti sono:

  • carta di identità;
  • passaporto;
  • patente di guida;
  • patente nautica;
  • libretto di pensione;
  • patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici;
  • porto d'armi;
  • tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato.

Certamente. Nella sezione di ogni progetto esiste una mail di contatto dell’Offerente affinchè l’investitore possa avere un contatto diretto.

Quando l’investitore non è qualificabile come “professionale”, ha il diritto di recedere dall’ordine di adesione ad una specifica offerta, senza alcuna spiegazione o giustificazione, e senza alcuna spesa, tramite comunicazione rivolta a CLUBDEAL, entro sette giorni decorrenti dalla data dell’ordine.

Se l’investitore si qualifica come “consumatore”, sulla base della normativa vigente, detto termine è esteso a 15 giorni.

Inoltre, gli investitori diversi dagli investitori “professionali”, hanno il diritto di revocare la loro adesione quando, tra il momento dell’adesione all’offerta e quello in cui la stessa è definitivamente chiusa, sopravvenga un fatto nuovo o sia rilevato errore materiale concernenti le informazioni esposte sul portale, che siano atti a influire sulla decisione dell’investimento. Il diritto di revoca può essere esercitato entro sette giorni dalla data in cui le nuove informazioni sono state portate a conoscenza degli investitori.

Le start up o le PMI Innovative interessate a pubblicare l’offerta potranno trasmettere al portale o la scheda predisposta dal Gestore e scaricabile da apposita pagina, nella quale dovranno essere incluse le seguenti informazioni e documenti: descrizione dell’idea e del progetto, dati dei soci e degli amministratori della start up o della PMI Innovativa e curriculum vitae del team, dettagli del progetto.

 

La selezione dei progetti avviene in collaborazione con il partner iStarter.

In particolare, iStarter al termine di un processo di selezione che vede protagonisti i suoi 100+ Equity Partners, fornisce la lista dei progetti giudicati idonei agli Amministratori di CLUBDEAL, i quali hanno l’ultima parola nella decisione circa l’inserimento del progetto sulla piattaforma.

La fase di pre-selezione consiste in un primo giudizio, formulato dai 100+ Partners di iStarter sul progetto sulla base del pitch. Tale valutazione di sintesi, valuta il progetto su 3 dimensioni: team, idea, mercato.

I progetti che passano questo step accedono alla fase di selezione, che fornisce un’analisi e una valutazione più approfondita ad opera dei 3-5 Equity Partners di iStarter che hanno maggiore expertise sull’industry in cui opera il progetto oggetto di analisi. In questa fase, viene integrata documentazione addizionale, in particolare:

  • Video intervista dell’imprenditore / del team L’imprenditore risponde a domande standard in merito al proprio progetto (e.g. Quale problema risolve la tua soluzione? Quali milestones sono state raggiunte? Qual’è la composizione del team?
  • Extradocumentazione - L’imprenditore fornisce ulteriore documentazione sul progetto (e.g. Financials, business plan, eventuali brevetti, contratti con clienti, etc.)
  • Test psicoattitudinale L’imprenditore / il team risponde ad un questionario per la valutazione del potenziale imprenditoriale. Tale questionario è stato sviluppato da Fondazione Human+, Politecnico di Torino, Università di Torino

Gli Equity Partners con maggiore competenza sul progetto in questione, valutano attentamente l’extra documentazione e predispongono un report di valutazione che viene fornito, sempre mediante l’inflow platform, all’intera base partners, i quali votano se il progetto passa o meno la selezione.

L’algoritmo di aggregazione e ponderazione della valutazione è un algoritmo proprietario di iStarter.

Periodicamente, iStarter fornisce a CLUBDEAL i nomi dei progetti che hanno passato la selezione.

Il Management di CLUBDEAL, in seguito ad una interview finale con il team, ha l’ultima parola (voto finale) circa l’inserimento o meno del progetto sulla piattaforma.

È possibile monitorare costantemente lo stato della accedendo alla pagina del progetto.

Qualora il round non andasse a buon fine, la somma investita verrà restituita entro il termine massimo di 15 giorni agli investitori.

Close