Policy

Policy

Ti presentiamo le politiche adottate da CLUBDEAL per standardizzare la propria attività in alcuni settori critici, limitando i rischi nella gestione dei processi aziendali, e una serie di informative volte a tutelarti  ed a renderti consapevole nell’esercizio delle tue attività sulla piattaforma.

 

CONFLITTI DI INTERESSE

Clubdeal adotta la presente procedura, che sarà costantemente aggiornata e soggetta al controllo del Compliance Officer, volta a individuare e a gestire eventuali conflitti di interesse che potrebbero verificarsi nello svolgimento dell’attività del Gestore o dei suoi consulenti e generare un danno agli investitori.

Allo stato Clubdeal ha individuato le seguenti potenziali situazione di conflitto: 

  • partecipazione di un socio e/o di un amministratore del Gestore del Portale al capitale dell’ Offerente;
  • partecipazione di un socio o di un amministratore di iStarter al capitale dell’Offerente;
  • rapporto lavorativo, professionale o consulenziale di un socio, di un amministratore o di un dirigente della società Gestore del Portale in favore dell’Offerente negli ultimi 12 mesi;
  • rapporto lavorativo, professionale o consulenziale di un socio, di un amministratore o di un dirigente di iStarter in favore dell’Offerente negli ultimi 12 mesi;
  • rapporti di natura commerciale fra il Gestore o iStarter e l’Offerente che siano diversi ed ulteriori rispetto alle attività concernenti l’offerta di sottoscrizione;.
  • investimento da parte di un socio, di un amministratore o di un dirigente di ClubDeal in una società Offerente;
  • investimento da parte di un socio, di un amministratore o di un dirigente di iStarter in una società Offerente.

Nei predetti casi di potenziale situazione di conflitto di interesse, si applica la seguente procedura:

      1. individuazione di un potenziale conflitto di interessi, concretamente idoneo a danneggiare gli investitori (principio del detrimental conflict of interest);
      2. valutazione preliminare interna con l’ausilio della funzione di compliance ai fini della riconducibilità del conflitto alla categoria sub i);
      3. valutazione del conflitto da parte del Consiglio di Amministrazione;
      4. esclusione del soggetto in stato di conflitto dai comitati di valutazione o di consulenza che riguardano il caso in potenziale conflitto di interessi, e sua sostituzione temporanea ad esclusiva discrezione del comitato coinvolto;
      5. divieto di inducement da parte dell’Offerente (esclusi i compensi pattuiti) o da parte di altri terzi nell’interesse dell’Offerente, inclusi i soci dell’Offerente;
      6. informativa circa il potenziale conflitto e le misure correttive assunte nel documento informativo riservato ai potenziali investitori
      7. impegno di Clubdeal, nel caso il conflitto si riveli grave e irrisolvibile, di non dare corso all’offerta.

 

Resta in ogni caso fermo che ClubDeal, con l’ausilio della funzione compliance, presidierà tutte le attività oggetto di potenziale conflitto di interessi e procederà ad aggiornare costantemente le sue procedure apportando le modifiche necessarie a seguito dell'esperienza effettuata durante lo svolgimento della propria attività di Gestore.

 

PRIVACY

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

In questa pagina si descrivono le modalità con cui sono trattati i dati personali degli Utenti (come definiti in seguito) che consultano il sito www.CLUBDEALonline.com (il “Sito” o il "Portale") e fruiscono dei servizi forniti da CLUBDEAL s.r.l. ("Utente").

La presente privacy policy è resa esclusivamente per il Sito; eventuali siti internet di terzi consultabili dall'Utente tramite link restano soggetti alla privacy policy fornita dal gestore del relativo sito terzo. Si invitano gli utenti a prendere visione di tali documenti prima di navigare sui siti terzi.

1. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è la società CLUBDEAL s.r.l. avente sede legale in Via Vittor Pisani, 19, 20124 Milano e sede operativa in Via Allioni, 3, 10121 Torino,  C.F. e n. iscrizione Reg. Imprese di Torino n.09650010961 (la "Società"), nella persona del suo legale rappresentante Antonio Chiarello che è anche responsabile del trattamento.

2. Luogo ove sono trattati i dati e modalità di trattamento

I trattamenti connessi ai servizi resi tramite il Sito sono effettuati, con strumenti automatizzati, ad opera di personale incaricato del trattamento operante presso la sede della Società; i dati saranno conservati su server remoti del nostro fornitore di servizi hosting (Microsoft). La Società ha implementato misure di sicurezza volte a proteggere i dati personali raccolti e a prevenire l'accesso non autorizzato a tali dati, il loro utilizzo illecito o non corretto e la loro perdita. Si precisa tuttavia che l'utilizzo di Internet non è del tutto esente da rischi di accessi abusivi e che pertanto non è possibile garantire integralmente la sicurezza delle informazioni.

3. Tipologia di dati trattati

Dati forniti volontariamente dall'Utente

Per la consultazione delle pagine pubbliche del Sito non è richiesto alcun conferimento di dati personali da parte dell’Utente, con l’eccezione dei dati di navigazione di seguito descritti. L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Sul Portale www.CLUBDEALonline.com gli offerenti registrati potranno inserire contenuti (ad esempio documenti, informazioni, immagini, video, attestati, certificazioni, calcoli etc.) al fine di renderli consultabili alla Società e agli Utenti Registrati.

Dati raccolti presso terzi

Al fine di svolgere con maggiore efficienza i servizi di cui al Portale, la Società potrà richiedere, a società specializzate e debitamente autorizzate di rendere disponibili sul Portale, informazioni relative alle offerenti regolarmente registrati sul Portale, purché strettamente necessarie alle valutazioni dei progetti proposti (es. atti, documenti ed informazioni archiviati in banche dati, che la legge dispone siano oggetto di pubblicità legale o di pubblicità notizia, e informazioni in forma aggregata o ulteriori dati provenienti da pubblici registri ed archivi di fonte pubblica; tali dati potranno essere ulteriormente arricchiti dalla valutazione integrata effettuata dalle società autorizzate al fine di sviluppare propri rating specifici contenenti dati pubblici, provenienti da CCIAA e Conservatorie, il cui valore viene incrementato dall’aggiunta di altri dati sempre e comunque pubblici e /o relativi allo svolgimento di attività economiche). Inoltre, qualora l'Utente aderisca a uno o più progetti presenti sul Portale, la Società potrà ricevere dalla SIM o Banca convenzionata alcune informazioni relative agli investimenti necessarie per la piena fruizione dei servizi del Portale (es. riepilogo e approfondimenti relativi ai progetti in cui l'Utente ha investito, informazioni relative allo stato di avanzamento dei singoli progetti, ecc.).

Dati forniti in sede di registrazione e di fruizione dei servizi

Il trattamento avrà ad oggetto le operazioni, o il complesso di operazioni (a mero titolo esemplificativo: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, comunicazione, modificazione, selezione, utilizzo), concernenti i dati forniti dall’Utente in fase di registrazione e quelli acquisiti successivamente dalla Società in occasione della fruizione dei servizi da parte dell'Utente, e principalmente:

a) dati identificativi e di contatto forniti dall’Utente in fase di registrazione (es. nome e cognome, indirizzo completo, codice fiscale, partita IVA, recapiti telefonici ed e-mail per contatti, username, password);

b) dati concernenti l’attività economica dell’utente correlati al progetto oggetto di proposta di investimento o alla partecipazione dell’Utente all'investimento (es. professione, documento di identità, dati bancari);

c) informazioni relative a soggetti terzi, quali ad esempio dati di soci, amministratori e sindaci;

d) altre tipologie di dati ai fini identificativi (es. account di Social Network ai quali l'Utente intenda collegare il profilo creato sul Sito).

4. Finalità del trattamento

I dati personali verranno raccolti e trattati per le finalità e secondo le modalità di seguito riportate:

(1) per la prestazione dei servizi richiesti dall'Utente, ivi inclusa la registrazione (ad esempio, gestione dei processi di registrazione e di accesso al Portale, gestione delle proposte di investimento sottoposte dall'Utente o oggetto di partecipazione all'investimento da parte dell’Utente, gestione dei rapporti contrattuali, assistenza tecnica, servizio di messaggistica interna al Portale);

(2) per l’assolvimento di obblighi di legge e/o regolamentari (es. esecuzione di verifiche concernenti l'investimento e/o l'investitore, assolvimento di obblighi fiscali e contabili, adempimenti imposti dalla normativa vigente contro il riciclaggio, obblighi di rendicontazione);

(3) per la tutela dei propri diritti;

(4) con il consenso dell’Utente, per finalità di marketing mediante invio, tramite e-mail, di newsletter e comunicazioni commerciali relative ai servizi del Portale e alle start-up i cui investimenti sono disponibili sul Portale, nonché, per effettuare telefonicamente o via e-mail analisi statistiche, sondaggi e indagini di mercato relative ai servizi offerti dalla Società.

5. Natura del conferimento dei dati

Rispetto alle finalità di cui ai punti da (1) a (3) del precedente paragrafo, il conferimento dei dati contrassegnati come obbligatori in fase di registrazione (ovvero in occasione di eventuali ulteriori circostanze nelle quali sia richiesto all’Utente di conferire dati) è necessario per fruire dei servizi offerti dalla Società e l’eventuale rifiuto comporta l’oggettiva impossibilità di iscriversi ai servizi. Non è necessario acquisire il consenso dell’Utente per tali finalità di trattamento. Il conferimento di eventuali dati che dovessero risultare funzionali al perseguimento delle finalità di cui al punto 4 non è obbligatorio e il potenziale rifiuto non pregiudica in alcun modo la possibilità per l’Utente di fruire dei servizi forniti dalla Società. In tal caso, però, la Società potrebbe non essere in grado, ad esempio, di trasmettere all’Utente materiale informativo su progetti di investimento. Resta in ogni caso inteso che il trattamento dei dati per tali finalità potrà avvenire solo in presenza del consenso espresso e specifico dell’Utente e che l’Utente potrà modificare le preferenze espresse direttamente tramite il proprio account o rivolgendosi alla Società nei modi indicati al successivo punto 8.

6. Dati di navigazione – Cookie

Dati di navigazione

I sistemi informatici e i programmi informatici utilizzati per il funzionamento del Sito raccolgono alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet (es. indirizzi IP o nomi a dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi URI - Uniform Resource Identifier - delle risorse richieste, orario della richiesta, metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, dimensione del file ottenuto in risposta, codice numerico circa lo stato della risposta resa dal server - buon fine, errore, ecc. - ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'Utente). Benché si tratti di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, per loro natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, consentire di identificare gli Utenti. Tali dati sono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Cookie

  • Cosa sono i cookie.

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dall'Utente inviano al suo terminale, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi alla successiva visita del Sito da parte dell’Utente. Nel corso della navigazione su un Sito, l'Utente può ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookie di "terze parti"), come specifici link a pagine web di altri domini. I cookie sono utilizzati per diverse finalità a seconda dei Siti sui quali sono installati; essi possono assolvere a finalità di autenticazione informatica, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche, riguardanti gli Utenti che accedono al server.

  • Tipologie di cookie utilizzate.

Alcuni dei cookie utilizzati sul Sito (cookie “tecnici”) sono strettamente necessari per garantire il funzionamento tecnico del Sito o per erogare servizi esplicitamente richiesti dall’Utente in caso di registrazione, per navigare sul Sito e utilizzarne tutte le funzionalità (ad esempio, funzione di memorizzazione della password di accesso, ecc.). Si tratta per lo più di cosiddetti “cookies di sessione” utilizzati al fine di offrire un servizio più efficiente. L'uso di tali cookie è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server). Questi cookies non raccolgono informazioni sull’Utente che potrebbero essere utilizzate per fini di marketing né tengono traccia della sua navigazione nel web. L’installazione di questi cookies è una condizione necessaria per l’utilizzo del Sito; bloccarli non ne permette il funzionamento. Analogamente, il Sito utilizza un’ulteriore tipologia di cookie (cd. cookie "analytics") o performance cookie per analizzare gli accessi/le visite al Sito, esclusivamente per scopi statistici, attraverso la raccolta di informazioni in forma aggregata. L’utilizzo di tali cookie ha il fine di migliorare il Sito e non richiede il consenso dell’interessato. Per maggiori informazioni consultare la Privacy Policy di Google Analytics. Non è necessario fornire il consenso per questi cookie poiché sono indispensabili per assicurare all'Utente i servizi richiesti. Il Sito utilizza altresì cookie per agevolare la fruizione dello stesso Sito (ad esempio, per memorizzare, all’interno della singola sessione del browser web, le informazioni che sono state inserite nei form dall’Utente durante la navigazione in pagine diverse, per ricordare le scelte fatte dall’Utente o i servizi espressamente richiesti) allo scopo di fornire all’Utente servizi più avanzati e personalizzati (ad esempio, opzioni di personalizzazione delle pagine del Sito).In ogni momento, l'Utente avrà la facoltà di accettare o meno l'utilizzo dei cookie, modificando le impostazioni del suo browser. I seguenti link possono essere utili per individuare come disattivare i cookie nel browser degli utenti:

• Impostazione dei cookie in Internet Explorer;

• Impostazione dei cookie in Firefox;

• Impostazione dei cookie in Chrome;

• Impostazione dei cookie in Safari web and iOS.

In caso di disattivazione dei cookie sul computer dell’Utente, quest’ultimo potrebbe non essere in grado di avere accesso a determinate sezioni del Sito.

7. Comunicazione e diffusione dei dati

Per il corretto espletamento delle predette finalità, i dati potranno essere trattati dal personale amministrativo, tecnico, commerciale e marketing della Società, nonché dal personale di società terze che, in qualità di responsabili del trattamento dei dati, prestano servizi alla Società (ad esempio, fornitori di servizi informatici di hosting, ovvero di gestione dei database). Inoltre, ai fini della prestazione dei servizi di cui al Portale la Società potrà comunicare alcuni dati personali dell'Utente e di eventuali soggetti terzi il cui trattamento sia necessario per fornire i servizi disponibili sul Sito (es. contatti, dati identificativi) ad altri Utenti del Sito per la partecipazione all'investimento, ivi incluse le start-up per le quali l'Utente ha aderito all'investimento, nonché eventualmente alle autorità competenti per lo svolgimento delle funzioni di controllo. Tali soggetti operano quali autonomi titolari del trattamento per le finalità sopra specificamente indicate.

I dati personali degli Utenti dovranno essere altresì comunicati, ai fini della prestazione dei servizi di equity crowdfunding, all’intermediario finanziario ed alla società fiduciaria convenzionata per la stipulazione dei relativi contratti di adesione all'investimento. L'elenco aggiornato di tali soggetti può essere richiesto alla Società. In nessun caso i dati raccolti verranno ceduti a terzi per l’utilizzo a fini propri; resta inteso che, in caso di eventuali operazioni societarie straordinarie (es. cessione o affitto di azienda), i dati potrebbero essere ceduti o conferiti a terzi acquirenti/affittuari o aventi diritto. I dati relativi agli Utenti che sottopongono la loro proposta di investimento e costituiscono elementi essenziali dei progetti oggetto di investimento potranno essere oggetto di diffusione nei limiti di quanto strettamente necessario a rendere i progetti conoscibili alla comunità per il loro successivo investimento.

8. Diritti dell'interessato

L'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 conferisce all'interessato (ovvero all’Utente), in quanto soggetto cui si riferiscono i dati personali, alcuni diritti, ivi incluso il diritto di ottenere in qualunque momento la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, l'aggiornamento, oppure la rettificazione. L’Utente ha altresì il diritto di chiedere alla Società la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Per l’esercizio di tali diritti l’Utente potrà rivolgersi direttamente alla Società, ai contatti indicati al precedente punto 1 ovvero contattando uno dei seguenti recapiti: info@CLUBDEALonline.com, tel. 011/                 , PEC: CLUBDEALer@legalmail.it.

 

RECLAMI

Nella gestione dei reclami, CLUBDEAL intende:

  • offrire una risposta tempestiva e soddisfacente a chi reclama
  • fornire sistematicità e coerenza nelle modalità di trattamento dei reclami
  • aumentare la capacità dell'azienda nell'individuare tendenze che determinano lo sviluppo dei reclami e di eliminarne, col tempo, le cause ricorrenti
  • incoraggiare un approccio orientato al cliente
  • impostare un sistema migliore per una continua revisione dei processi e un miglioramento costante del proprio livello di servizio

In particolare, nella gestione dei reclami, CLUBDEAL intende operare secondo i seguenti principi:

  1. Visibilità: le informazioni su come e dove formulare un reclamo saranno ben pubblicizzate;
  2. Accessibilità: il processo di trattamento dei reclami sarà facilmente accessibile a tutti i reclamanti; le informazioni di supporto saranno di facile comprensione e redatte con linguaggio semplice; nessun reclamante deve potersi sentire svantaggiato;
  3. Capacità di reazione: i reclamanti saranno trattati con cortesia ed informati sullo stato di avanzamento del loro reclamo nel corso del processo di trattamento del reclamo;
  4. Obiettività: il processo di trattamento dei reclami gestirà ciascun reclamo in maniera equa, obiettiva e non distorta;
  5. Costi: l’accesso al processo di trattamento dei reclami sarà gratuito per il reclamante;
  6. Riservatezza: le informazioni che identificano personalmente il reclamante saranno protette in modo da non essere rivelate in mancanza del consenso espresso dal cliente o dal reclamante;
  7. Responsabilità: CLUBDEAL garantirà la presenza di responsabilità e deleghe chiare rispetto alle azioni ed alle decisioni dell’organizzazione stessa per quanto concerne il trattamento dei reclami.

La gestione dei reclami si svolgerà secondo il seguente processo.

I. Il Responsabile del procedimento sarà Maria Chiara Porro .

II. I reclami devono essere inviati via e-mail all’indirizzo web reclami@CLUBDEALonline.com

III.Ogni reclamo verrà registrato in un’apposita cartella con tutta la documentazione di supporto e ad esso andrà attribuito un codice identificativo; esso verrà poi classificato in base ad una delle seguenti aree tematiche:

  1. problemi legali e di compliance:
  2. problemi legati alla valutazione del progetto dell’offerente;
  3. problemi tecnici, legati all’operatività del portale e alla struttura informatica;
  4. problemi legati alla identificazione dell’investitore, alla valutazione di appropriatezza, alla esecuzione dell’investimento, o comunque alle attività poste sotto il controllo del partner bancario;
  5. problemi non rientranti nelle categorie precedenti.

IV. Sulla base della classificazione, il Responsabile individua eventuali risorse da coinvolgere per l’analisi e la trattazione del reclamo.

V. Tutta la procedura si svolge a mezzo e-mail, salvo circostanziata richiesta del reclamante.

VI. Entro tre giorni, il Responsabile comunica al reclamante l’apertura della fase di analisi del reclamo ed avvia l’istruttoria, nella quale può anche mettere il reclamante in contatto con i soggetti coinvolti nei fatti oggetto di reclamo, allo scopo di cercare possibili soluzioni.

VII. Entro i successivi sette giorni il Responsabile comunica al reclamante l’esito del reclamo ed il provvedimento assunto, che viene conservato nella cartella elettronica relativa al reclamo, con eventuali conseguenze del reclamo, la soluzione, l'azione correttiva.

 

FRODI

Per  frode si intende “inganno diretto a danneggiare un diritto altrui”. Si qualifica, quindi, come frode ogni comportamento sleale in pregiudizio di altri con la finalità di creare un proprio vantaggio.

Pertanto, si configura la frode ogni qualvolta un soggetto pone in essere un comportamento doloso volto a creare un proprio vantaggio economico e a sfavore del soggetto investitore.

A tal fine sono riportate di seguito alcune indicazioni a titolo esemplificativo, ma non limitativo adottate da CLUBDEAL per evitare il rischio delle frodi.

CLUBDEAL obbligherà contrattualmente l’offerente alla trasmissione delle informazioni richieste dalla legge e dai regolamenti e di ulteriori informative periodiche. Tale obbligo contrattuale sarà assistito da penali che abbiano un ulteriore effetto dissuasivo.

In ogni caso, CLUBDEAL segnalerà all’Autorità Giudiziaria ogni situazione suscettibile di integrare gli estremi di una frode.

Frodi nelle transazioni finanziarie

Il versamento della quota di investimento deve avvenire esclusivamente dal soggetto investitore, o da fiduciaria autorizzata e nel pieno rispetto delle norme in materia, a favore del conto corrente destinato al soggetto offerente. Pertanto, in tale ambito trovano applicazione tutti i presidi anti-intrusione attuati dal sistema bancario utilizzato.

Il rischio di frodi è ridotto dalle procedure obbligatorie e dai presidi anti-riciclaggio strutturati da CLUBDEAL.

Frodi legate alla pubblicazione del materiale informativo inerente al progetto

CLUBDEAL pubblicherà l’offerta sul portale solo dopo avere eseguito, direttamente e tramite la propria struttura di valutazione, una attenta analisi del progetto, del piano di fattibilità, del business plan e della liceità dell’iniziativa. Tale attività consente alla società di eseguire un corretto ed esatto controllo sui contenuti dell’offerta pubblicata, che rappresenterà fedelmente la realtà del progetto, evidenziando i rischi dell’investimento. Al contempo saranno effettuati i controlli sulla liceità e veridicità dei documenti forniti durante il processo di selezione dell’iniziativa e nella fase istruttoria dell’offerta.

Tale approccio attuato dal Gestore del portale, consente all’investitore di avere un esatto quadro del progetto nel quale investe le proprie risorse, ed evitare nel contempo i rischi di frodi.

CLUBDEAL inoltre garantisce per il tramite del proprio sistema informatico le intrusioni da parte di terzi, ed in tal senso adotterà tutte le necessarie misure di protezione delle password di amministratore.

La pubblicazione dei contenuti viene effettuata esclusivamente da parte di CLUBDEAL.

Frodi legate al comportamento dell’Offerente

CLUBDEAL opera un attento controllo sulle società offerenti, a tal proposito vengono esaminate tutte le principali informazioni della Società Target.

In particolare il processo di pubblicazione delle offerte prevede dei controlli ex-ante relativi almeno a:

  • la compagine sociale della Società Target;
  • l’atto costitutivo, lo statuto e la registrazione della start-up nel registro delle start-up o PMI innovative presso la Camera di Commercio di pertinenza;
  • la struttura di corporate governance attuale.

Tale documentazione è oggetto di esame da parte di iStarter (incaricata della selezione delle offerte), del Consiglio di amministrazione della Società (chiamato a decidere sulla pubblicazione o meno dell’offerta) e, infine, del Compliance Officer (chiamato a verificare che siano state poste in essere tutte le verifiche del caso).

CLUBDEAL monitora anche eventuali modifiche della compagine sociale della start up o della PMI Innovativa rispetto alla fase di selezione dell’offerta imponendo a quest’ultima, nel contratto che verrà stipulato, specifici obblighi di comunicazione e la facoltà per il Gestore di sospendere l’offerta nel caso emergesse la necessità di chiarimenti ovvero di sospenderla in caso di anomalie.

Ovviamente, CLUBDEAL non ha poteri investigativi o coercitivi nei confronti dell’Offerente, soprattutto dopo l’esaurimento dell’offerta. Tuttavia resta impegnata a segnalare all’Autorità Giudiziaria ogni eventuale frode di cui venisse a conoscenza.