Mai come in questo momento storico si sente così spesso parlare di investimenti sostenibili. Probabilmente, per via dell’impatto che la pandemia ha avuto nell’economia mondiale, si è sentita la necessità di supportare maggiormente i criteri etici ESG e dare più valore alle aziende che si impegnano per rispettare il pianeta.
Le tematiche ESG, quindi, sono destinate a permeare sempre di più la valutazione delle aziende su cui investire. Questo trend, iniziato nel mondo dell’asset management, ha raggiunto anche i private market, dove la raccolta di informazioni e l’analisi di dati sono più complessi.

Che cosa vuol dire ESG

L’acronimo ESG, Enviromental, Social e Governance, indica un approccio (sostenibile) all’investimento che tiene conto degli aspetti, spesso correlati tra loro, ambientali, sociali e di governance di tutti gli investimenti proposti.

La parola Enviromental viene intesa come conservazione ambientale ovvero indica tutti quegli aspetti legati a cambiamenti climatici ed emissioni di carbonio, inquinamento dell’aria e dell’acqua, biodiversità, efficienza energetica, ecc.

Social. Nel criterio “sociale” entra in gioco la considerazione sociale delle persone e delle relazioni, quindi nello specifico: la soddisfazione del cliente, la protezione dei dati e privacy, diritti umani.

Alla Governance fanno riferimento invece gli aspetti standard per la gestione di un’azienda, come ad esempio la composizione del consiglio di amministrazione o la presenza di consiglieri indipendenti o ancora le politiche di diversità.

Con i fattori ESG si intende rappresentare e soprattutto misurare la capacità delle aziende di calibrare e gestire il proprio impatto in termini ambientali, sociali e di governance. Tutti questi elementi, insieme ai risultati economici, fanno parte dell’ottica di valutazione complessiva da parte di ClubDealOnline.

Come funziona il rating ESG

ClubDealOnline, per la valutazione ed il calcolo del rating ESG delle aziende da proporre come opportunità di investimento, si è avvalsa della professionalità di Prometeia, una delle principali società europee nelle soluzioni per il Risk e il Wealth Management che da anni segue gli asset manager in tema private market e sostenibilità, che ha definito un’impalcatura ESG solida ed efficiente sulla quale poggia il nostro consolidato processo di Origination.

L’integrazione delle tematiche ESG nel processo di analisi e selezione di ClubDealOnline avviene su due distinti piani.

La prima fase inizia con l’applicazione del principio di esclusione. Non sono prese in considerazione società che operano in settori considerati da ClubDealOnline controversi. Ad esempio sono escluse dall’universo investibile iniziative che si occupano di:

  • produzione e/o commercio tabacco;
  • produzione e/o commercio di armi da fuoco ed esplosivi;
  • gioco d’azzardo e attività equivalenti;
  • pornografia e pedopornografia;
  • droghe illegali;
  • carbone termico.

ClubDealOnline determina per ciascuna iniziativa un livello soglia, in termini di ricavi generati o attesi, in modo da identificare l’opportunità come appartenente o meno al settore controverso.

Nella seconda fase viene assegnata priorità di analisi a tutte le iniziative che contribuiscono ad uno o più obiettivi di sviluppo sostenibile, il tutto tramite questionari mirati e assegnazione di scoring in base ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
Vengono quindi selezionate in via preferenziale società sensibili ai temi dell’Agenda 2030, ma rimane allo stesso tempo l’obiettivo primario di proporre alla propria community aziende che rappresentino un’interessante opportunità di investimento.

I criteri ESG per avere un buon impatto ambientale devono perdurare nel tempo, per questo per garantire un futuro sostenibile ClubDealOnline si impegna a monitorare il rispetto dei fattori ESG delle aziende per cui è stata effettuata una raccolta, informando anche gli investitori attraverso dei report periodici.

Perché investire ESG

Nel 2018 la Commissione Europea ha lanciato un piano d’azione per finanziare la crescita sostenibile, ispirandosi agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu.
Gli investimenti ESG seguono proprio questi criteri di sostenibilità ed è sempre più concreta una grande presa di coscienza da parte della popolazione mondiale sui problemi etici legati a questi fattori, a dimostrazione il fatto che negli ultimi anni la crescita degli investimenti socialmente responsabili è diventata esponenziale, con un mercato globale di oltre 30 trilioni di dollari (fonte Finscience).

Con il lancio del piano di azione, negli anni, l’analisi ESG è diventata una parte sempre più importante del processo di investimento. Privilegiare quindi la presenza nel proprio portafoglio di aziende che, oltre a presentare una buona performance finanziaria, hanno un buon punteggio in quanto a responsabilità ambientale, sociale e gestionale, contribuisce anche a dare il proprio contributo per migliorare il pianeta.

Secondo recenti studi, questi investimenti sono meno soggetti alle oscillazioni del mercato e il rendimento è spesso superiore. Investendo in ESG non si è soltanto davanti alla possibilità di generare un rendimento ma anche di contribuire al raggiungimento di importanti obiettivi di sostenibilità ambientale e sociale.

Leggi QUI il Comunicato Stampa relativo alla collaborazione con Prometeia sulle tematiche ESG.